Il Passato

Siamo nati come Intertonno S.r.l. nel 1984, dalla storica Azienda della famiglia Sardanelli, di cui è possibile documentare l’esistenza fin dal 1817. Francesco Sardanelli, figlio di Carmine, risulta infatti tra i fondatori di una società di fritta di tonno, all’uopo costituita per la lavorazione e commercializzazione del tonno pescato nelle tonnare di Pizzo e Bivona.

In questo territorio, la lavorazione del tonno è da secoli una risorsa economica di primaria importanza come testimonia la storia delle antiche tonnare del litorale vibonese, risalenti alla seconda metà del 1400 e alla seconda metà del 1500.

Da sempre, produciamo e commercializziamo tonno e altri prodotti ittici, in scatola e in vetro, seguendo l’antica tradizione e arte dei maestri tonnieri. Una tradizione che continuiamo a rispettare e a tramandare, con grande attenzione per la qualità e per la sicurezza dei nostri prodotti. Un segreto che ci permette di portare ogni giorno nelle tavole dei nostri consumatori solo il meglio.

Tradizione

La nostra è un’azienda di vecchia tradizione e ricca di storia: abbiamo scelto di mantenere e sviluppare la tradizione artigianale degli antichi maestri tonnieri, per la cura, la selezione delle migliori qualità di tonno e per la precisione delle tecniche di lavorazione che consentono di offrire al mercato un prodotto naturale, genuino e dal gusto ineguagliabile.

Svilupppo

Nel corso degli anni abbiamo sviluppato un modello di gestione Aziendale in grado di assicurare il raggiungimento di obiettivi sempre più ambiziosi. Oggi siamo un’azienda dinamica e moderna, in grado di rispondere alle esigenze di un mercato in continua evoluzione, rispettando tutte le normative, soprattutto in ambito CE e in tema di sicurezza degli alimenti, adottando comportamenti conformi alla salvaguardia della salute dei consumatori.

Valori

Un’attenzione costante viene dedicata anche alle problematiche sociali e ambientali del territorio in cui operiamo, nella piena consapevolezza che le sue risorse naturali e paesaggistiche costituiscono un patrimonio inestimabile e di vitale importanza per lo sviluppo della società civile, per il miglioramento delle condizioni economiche e per il benessere della comunità.

“Nel corso degli anni abbiamo sviluppato un modello di gestione Aziendale in grado di assicurare il raggiungimento di obiettivi sempre più ambiziosi.”

Il Presente

Il cuore della nostra azienda è nella zona industriale di Maierato, un piccolo centro della provincia di Vibo Valentia, in cui il nostro stabilimento di produzione occupa una superficie di circa 15.500 mq, di cui 10.000 coperti. La nostra sede amministrativa, di recente costruzione, è un moderno edificio situato in prossimità dello Stabilimento produttivo, il ché ci aiuta a garantire la continua sinergia fra tutti i settori aziendali.

È qui che produciamo e commercializziamo i prodotti a marchio Sardanelli e per i nomi più prestigiosi della GDO, che vengono distribuiti in tutta Italia ed in diversi Paesi esteri.

Sono circa 70 i dipendenti stabilmente impiegati nella realizzazione e commercializzazione dei nostri prodotti, ai quali si aggiungono, in base alle esigenze, fino a 40 dipendenti interinali.

Un lavoro fatto con passione, che ha permesso al fatturato di passare dai 12 miliardi di Lire del 1998 ai 44 milioni di Euro del 2020.

La nostra realtà aziendale, profondamente inserita nel contesto sociale in cui opera, costituisce uno degli esempi più importanti dello sviluppo del settore e del buon rapporto tra azienda e territorio: da un lato intratteniamo  rapporti di natura strettamente amministrativa con le istituzioni, gli organi di controllo e le banche; dall’altro intrecciamo relazioni con enti di beneficienza e associazioni culturali e sportive alle quali forniamo il nostro contributo, e promuoviamo al contempo manifestazioni culturali e cinematografiche.

Il Futuro

Siamo proiettati al futuro con le caratteristiche di un’azienda dinamica e in costante evoluzione, attenta alle problematiche della società civile e pronta a cogliere tutte le occasioni di miglioramento e di innovazione, sia che esse provengano da disposizioni legislative (e siano quindi imposte), sia che derivino dalla volontà di offrire una migliore qualità dei servizi e dei prodotti, in risposta ad un mercato sempre più esigente e a consumatori sempre più attenti alle tematiche ambientali, alla sicurezza e alla salvaguardia della salute.

Le certificazioni conseguite volontariamente danno una misura dei traguardi raggiunti e, nello stesso tempo, pongono le basi per uno sviluppo ulteriore, che sarà sicuramente incentrato sulla formazione del personale e sulla modernizzazione delle linee di produzione e degli strumenti gestionali, in modo tale da essere sempre più competitivi sul mercato e migliorare la qualità dei servizi e dei prodotti offerti.